Dal concorso parte un forte messaggio di libertà per le ragazze da Lucia La Marca, “accettiamoci per come siamo”

Una serata piena di fascino e di glamour condotta magistralmente dalla splendida attrice Justine Mattera, bella e ironica e dal cantautore sardo Pago,  un’ accoppiata vincente  che ha conquistato le simpatie del folto pubblico delle grandi occasione che ha gremito nella notte dedicata alle nuove star della bellezza la piazza della Rotonda di Porto Sant’Elpidio.

Un messaggio importante che ha fatto emozionare e commuovere tutto il pubblico presente,  è stato lanciato dalla passerella della Reginetta d’Italia da Lucia La Marca Miss Spontaneità, giornalista di Napoli 23 anni  impegnata nella sensibilizzazione contro il bullismo, che nel ricevere gli applausi ha detto – Non ho la fisicità di queste bellissime ragazze ma mi sono messa in gioco lo stesso e voglio farvi capire chi sono veramente – e con un gesto e una forza d’animo che ha fatto commuovere tutti i presenti si è tolta la sua  parrucca protesi  mettendo a nudo la sua malattia- “io soffro di alopecia, il mio compito è quello di aiutare tante donne a volersi bene per come sono, l’ alopecia e le chemioterapie  non possono rovinarci la vita .Voglio dare un messaggio di liberta a tutte, l’importante è sentirsi sempre belle e accettarsi  per come siamo.”

“Noi celebriamo ogni anno la bellezza – ha dichiarato Alessio Forgetta direttore del Concorso – ed e’ un nostro compito dare anche messaggi di forza  positivi alle giovani ragazze  che troppo spesso si chiudono in se stesse perché non si accettano fisicamente, la bellezza fine a se stessa non porta nulla se non è unita al volersi bene e all’accettazione  che fa risplendere la vera bellezza interiore ed esteriore. Un grazie di cuore a Lucia La Marca”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento